Partito della Rifondazione Comunista

Ai seguenti partiti e raggruppamenti:

Democratici di Sinistra

I Democratici

Indipendenti di Sinistra

Partito Popolare Italiano

Partito Repubblicano Italiano

Seregno Democratica

Socialisti Democratici Italiani

Verdi per Seregno

Oggetto: Quarta riunione in vista delle Prossime elezioni amministrative.

A meno di tre mesi dalle elezioni amministrative regionali e comunali pensiamo sia necessario fare il punto della situazione politica e valutare, ancora una volta, le possibilità di un accordo politico elettorale tra le forze del centro - sinistra e Rifondazione Comunista.

Non può sfuggire ad alcuno il seguente insieme di condizioni che, anche se in parte previste o prevedibili, ora sono giunte a compimento:

In queste condizioni è evidente il motivo della nostra insistenza a proporre al centro - sinistra un accordo col PRC analogo a quello regionale e a rinunciare alla pregiudiziale della lista unica sia per ragioni politiche generali (il PRC non fa parte del centro - sinistra), sia per il disaccordo su molte questioni, in questi anni, tra il PRC e Seregno Democratica, sia anche perché la stessa Seregno Democratica (con la sua impenetrabilità e mancanza di dibattito interno ed esterno) non ci sembra sia stata un modello di democrazia migliore del sistema dei partiti che aveva la pretesa di sostituire. Al più, per un insieme di circostanze irripetibili tra cui il nostro appoggio al ballottaggio, è stata una buona macchina elettorale ma ora ci vuole altro.

Comunque le nostre opinioni sono note e vorremmo si comprendesse che non abbiamo intenti polemici ma unicamente l'esigenza di creare le condizioni ottimali per un successo delle forze politiche progressiste, ambientaliste e di sinistra che veda protagonista la parte di società che noi pensiamo di rappresentare.

Per una discussione relativa alla situazione politica ed alla possibilità di un accordo tra le forze politiche destinatarie della presente lettera proponiamo di ritrovarci

MERCOLEDI' 2 FEBBRAIO 2000

alle ore 21 presso la saletta dei capigruppo consiliari nel Palazzo Municipale.

Seregno, 26 gennaio 2000