Interpellanza a risposta scritta avente per oggetto:

Cartografia comunale: una buona iniziativa con qualche dubbio.

Signor sindaco,

la delibera di giunta del 4 settembre 2006 relativa alla adesione alla iniziativa della Provincia di Milano relativa alla “Produzione del data base topografico” ci vede senza dubbio d’accordo perché mette fine al guazzabuglio di programmi cartografici fino ad ora utilizzati dai comuni del milanese.

La speranza è che tale cartografia risulti poi consultabile in rete assieme ai fotogrammi originali come già avviene per numerosi comuni grandi e piccoli e che sia usabile come layer di base, ovviamente a diverse risoluzioni, per la localizzazione dei dati (territoriali, sociali, economici, ecc.) che sia opportuno evidenziare. Un buon esempio di questo uso integrato si può trovare su http://egov.cityofchicago.org/ . Si tratta di una caratteristica importante che non è chiaro, dalla delibera, se e come sia stata implementata.

Intanto sarebbe opportuno che l’Amministrazione si faccia carico di memorizzare le immagini di Seregno dall’alto che si vedono in buona risoluzione utilizzando Google Earth. Non è un grosso impegno, un centinaio di immagini jpg, e permette di fissare la situazione di Seregno al 2003. Cosa che può tornare utile per confrontare l’uso del territorio in periodi successivi.

Gradirei conoscere il parere dell’Amministrazione.

Distinti saluti.

Giuseppina Minotti
(capogruppo del PRC)
Seregno, 26 settembre 2006
Consiglio Comunale di Seregno
(prov. Monza e Brianza - Italia)