Interpellanza avente per oggetto:

Allarme smog le polveri sottili (PM10) anche a Seregno hanno superato per più giorni i limiti fissati dall'Unione Europea, che cosa fa la Giunta Comunale?

Egr. Signor Sindaco,

penso che sia sicuramente informato della grave situazione dell'inquinamento dell'aria che purtroppo interessa anche la nostra città i dati che giornalmente fornisce l'ARPA sono allarmanti e assomigliano sempre più ai Bollettini del Comando supremo del Generale Cadorna nei tragici giorni di Caporetto, infatti, prendendo in esame i dati della centralina di Meda, relativi al PM 10, dal 12 febbraio ad ieri notiamo che i valori di tale sostanza variano da un minimo 105 mg/3 del 12 febbraio ai 140 del 14 febbraio e ai 115 del 24 febbraio ai 10° di ieri cioè più del doppio dei limiti fissati dall'Unione Europea che ricordo sono di 50 mg/ per metro cubo

CHIEDO

L'Amministrazione è a conoscenza del problema?

Vista la gravità della situazione come intende procedere?

Perché autonomamente non prende provvedimenti quali:

Considerando la gravità della situazione perché non viene investito il Consiglio Comunale del problema?

Distinti saluti.

Francesco Mandarano
(Consigliere Comunale del PRC)
Seregno, 26 febbraio 2008
Consiglio Comunale di Seregno
(prov. Monza e Brianza - Italia)