Interpellanza a risposta scritta avente per oggetto:

Vorrà, l'Amministrazione di Seregno, ospitare una centrale nucleare sul nostro comune?

Signor sindaco,

il governo Berlusconi ha deciso di riprendere la costruzione di centrali nucleari e di installarne almeno quattro nei prossimi dieci anni. Questo ha suscitato grande interesse ed euforia nei pubblici amministratori, in particolare del Centro-destra, favorevoli al nucleare purché lontano da casa loro.

Un atteggiamento assai poco solidale rispetto al loro leader massimo.

Renzo Masoero (Alleanza Nazionale), presidente della Provincia di Vercelli, dice di “essere favorevole al nucleare, ma anche che il territorio vercellese ha già fatto la sua parte per 40 anni” e avanza l' “ipotesi della Brianza”.

Ora viene spontaneo chiedere all'Amministrazione di esprimersi sulla questione.

A mio parere esistono due possibilità:

Sono quasi certa che l'Amministrazione opterà per la seconda ipotesi perciò mi permetto di allegare un progettino che potrà poi essere perfezionato dai tecnici della Gelsia (per la parte tecnologica) e dall'Ufficio tecnico comunale (per la parte edile). Non v'è dubbio che non rimarrei sorpresa se il risultato superasse le aspettative.

Centrale nucleare al Meredo

Attendo il parere dell'Amministrazione ma sollecito anche una certa rapidità con la quale agire per non far perdere, come al solito, una così ambita opportunità per Seregno.

Giuseppina Minotti
(capogruppo del PRC)
Seregno, 10 marzo 2009
Consiglio Comunale di Seregno
(prov. Monza e Brianza - Italia)