Interpellanza a risposta scritta avente per oggetto:

Al parco 2 Giugno jogging ed aria sana a base di polline di Ambrosia.

Signor sindaco,

come le è possibile vedere dalla fotografia che allego ed anche recandosi di persona, il parco 2 Giugno, alla faccia delle ordinanze che periodicamente la Regione emette, è diventato, nelle aree ancora pubbliche, una enorme piantagione di Ambrosia Artemisiifolia che, oltre ad essere altamente infestante è anche molto pericolosa per la salute.

Tanto per citare qualche numero si tratta di oltre 30.000 metri quadrati con almeno 300 piantine per metro quadrato ovvero 9 milioni di piante. Siccome ogni pianta produce mediamente 10.000 semi possiamo contare su una produzione di almeno 90 miliardi di semi. Questo spiega perché il parco 2 Giugno ne è pieno. Altre notizie sono riportate in allegato a questa interpellanza.

Volevo aggiungere che il problema riguarda aree private che dovrebbero essere coltivate ma che invece, dopo la semina, sono lasciate al loro destino e che dunque siventano incolte. Con il risultato che si può vedere: qualche spiga di frumento in un mare verde di Ambrosia. Non mi è chiaro cosa spinga gli agricoltori a comportarsi in questo modo ma forse potrebbe lei, signor Sindaco, ottenere qualche informazione aggiuntiva, comunicarla al Consiglio Comunale assieme a qualche proposta di soluzione.

Documento scizzero circa l'Ambrosia (pdf)
Giuseppina Minotti
(capogruppo del PRC)
Seregno, 14 luglio 2009
Consiglio Comunale di Seregno
(prov. Monza e Brianza - Italia)