Interpellanza a risposta scritta avente per oggetto:

Pedoni agli incroci: i pulsanti sono solo dei “placebo”?

Signor sindaco,

in questi giorni mi sono chiesta se, il fatto che questa amministrazione mal sopporti l'uso della bicicletta e conseguentemente non operi in modo da favorirne l'uso, corrisponda ad una attenzione maggiore per i pedoni.

Ho dunque controllato i pulsanti delle chiamate pedonali, quando ci sono, in diversi incroci semaforizzati di Seregno.

Pulsante semaforo

Un risultato sconfortante.

Diversi minuti di attesa è la situazione normale tanto che, in alcuni casi, ho visto pedoni passare col rosso in quanto stanchi dell'attesa.

Si ha il dubbio che quei pulsanti abbiano una sorta di “funzione placebo” e che in realtà non siano collegati a nulla.

Voglio pensare che le cose non stiano così e che si tratti solo di cattiva regolazione.

In molte città europee il “verde” pedonale è pressoché immediato, in altre quando si preme il pulsante il pedone ha una conferma acustica o luminosa, in altre ancora appaiono su un display i minuti di attesa. Raffinatezze che si può permettere ad esempio Ljubljana ma non Seregno.

Chiedo perciò se sia nei progetti dell'Amministrazione procedere ad un controllo degli impianti semaforici e magari ad un ammodernamento per quanto riguarda il verde a chiamata..

Giuseppina Minotti
(capogruppo del PRC)
Seregno, 6 ottobre 2009
Consiglio Comunale di Seregno
(prov. Monza e Brianza - Italia)