Interpellanza a risposta scritta avente per oggetto:

Un secolo di energia o solo 99 anni?

Signor sindaco,

        leggendo il libro “Un secolo di energia - dalla municipalizzazione ad oggi” edito a cura di AEB spa non ho trovato nemmeno un accenno ad un fatto, o meglio, ad una serie di fatti  che ebbero a suo tempo una grande importanza politica e giudiziaria. Una sorta di “Mani pulite seregnese” del tempo.

Il tutto è riassunto nell'affare “Tubi della Groenlandia” e l'anno è il 1963 quando l'AMSP (così allora si chiamava l'attuale AEB) era amministrata da una Commissione amministratrice con presidente Davide Gaffuri.

In sintesi, per citare le parole di un consigliere monarchico di allora, Angelo Mandelli, si trattava di: “ACQUISTO TUBI (della Groenlandia ndr) vecchi pagati per nuovi e con prezzo alterato; TERRENO DOSSO pagato totalmente illegalmente; IMPIANTO GASIFICAZIONE mai collaudato e sotto inchiesta”.

Si trattò di un fatto grave le cui ripercussioni durarono un decennio e provocarono lacerazioni insanabili all'interno della DC (partito che allora aveva la maggioranza assoluta e che comprendeva a fianco di affaristi anche fior di galantuomini che meritano di essere ricordati) e consigli comunali infuocati.

Strano che tra le fonti consultate dagli autori non sia apparso nulla al riguardo.

Nulla nell'archivio dell'azienda?

Nulla nei resoconti dei Consigli Comunali?

Nulla negli articoli de “Il Cittadino”?

Purtroppo il danno è ormai fatto e, se non viene posto un rimedio, la storia dell'Azienda Municipale di Seregno è come se fosse stata privata di un anno.

Ritengo perciò che l'amministrazione si debba fare interprete della richiesta di integrare il volume in questione con una aggiunta riguardante i fatti esposti.

Attendo una risposta da parte dell'Amministrazione.

Distinti saluti

Giuseppina Minotti
(capogruppo della FdS)
Seregno, 22 febbraio 2010
Consiglio Comunale di Seregno
(prov. Monza e Brianza - Italia)