L'ANPI di Meda contro l'inaugurazione della sede di Forza Nuova a Meda.

Ottima riuscita del presidio contro l'apertura della sede di Forza Nuova a Meda.

Presidio a Meda, Martedì 29 Settembre presso la sede ANPI di via Roma

Presidio antifascista a Meda

Presidio antifascista a Meda, 29 Settembre 2015

Riuscitissima l'iniziativa organizzata dall'ANPI di Meda contro l'apertura della sede provinciale di Forza Nuova.

Presenti delegazioni ANPI dei comuni vicini oltre a rappresentanti dei partiti della sinistra medese e brianzola: Sinistra e Ambiente di Meda, PD di Meda, PRC, PCL, PCdI, Sinistra Anticapitalista, Comitato Beni Comuni, Insieme in Rete, Giovani Comunisti di Monza e Brianza e Per un'altra Seregno a Sinistra.

Il presidio è stato accompagnato da canti partigiani e antifascisti e si poi concluso con un corteo fino al Municipio e con l'intervento del presidente dell'ANPI di Meda, Mario Castiglioni.

Questo il commento di “Sinistra e Ambiente”: «Mentre all'interno della sede di Forza Nuova andavano in scena i soliti discorsi dal sapore razzista e xenofobo, con tanto di lugubre “giuramento” finale “di fronte ai camerati caduti per la salvezza d'Europa” dinanzi alla sede dell'ANPI si teneva un riuscito presidio contro il fascismo, il razzismo, la xenofobia, l'antisemitismo e l'omofobia».

Redazione di Brianza Popolare
Seregno, 30 settembre 2015