Proviamo a fare un primo bilancio del governo Berlusconi:

Berlusconi: un governo ad uso personale

Tassa sulle successioni e donazioni

Nel primo consiglio dei Ministri viene abolita la tassa del 4% sulla successione e/o donazione dei grandi patrimoni. Si perdono cosý circa 500/1000 miliardi all'anno.
Gli eredi di Berlusconi, quando sarÓ morto ma anche prima in caso di donazione, ne guadagnano oltre 1000. Luigi Einaudi, padre del nostro liberismo, la qualificava come "baluardo di civiltÓ". In USA Bill Gates ne chiede L'aumento. Schýfami dice che Bill gates Ŕ un noto cumunista.

Conflitto di interessi

Viene chiesto a D'Alema perchŔ l'Ulivo quando era al governo non abbia provveduto a dare le regole di salute democratica uguali a quelle che hanno tutti gli altri Paesi, perchŔ non abbia risolto il conflitto di interessi, l'ineleggibilitÓ di chi ha una concessione statale, perchŔ non abbia applicato la sentenza della Consulta che SETTE ANNI prima aveva messo fuori legge Rete Quattro, perchŔ non avesse fatto approvare il trattato con la Svizera...
D'Alema fa una smorfietta delle sue - un origami - e dice che non si deve demonizzare l'avversario e che al suo conflitto di interessi deve pensare lui...

Falso in bilancio

Viene poi rimodulato il falso in bilancio, che passa da reato di pericolo a reato di danno. Sarebbe come se andando a 300 all'ora sull'autostrada, fermati dalla Polizia, potessimo addurre per farla franca CHE NON ABBIAMO FATTO DANNI.
Vuol dire che viene punito solo su querela di parte da parte del danneggiato dal falso.
Esempio: una societÓ paga una tangente per avere un appalto. Tutti i soci beneficiano dell'illecito che certo non pu˛ essere iscritto in Bilancio: nessuno pu˛ denunciare il falso.
Primo risultato: i termini di prescrizione passano da 15 anni a 7,5 anni, proprio giusti per mandare in prescrizione il falsone di 1500 miliardi fatto dal Berlusconi nel Consolidato Fininvest, il piduista Ŕ reo confesso e aveva chiesto il pateggiamento prima che gli sprovveduti cittadini gli dessero il potere di cambiarsi la legge a modo suo. In USA veniamo irrisi dai grandi giornali economici: la patria del liberismo ci insulta. LÓ per un falso in bilancio si possono beccare quasi gli stessi anni di galera di un omicidio. L'opacitÓ nei bilanci Ŕ tipico della criminalitÓ.

Fatti di Genova

Una cittÓ distrutta dai black bloc senza intervento della polizia che interviene invece sui manifestanti inermi: selvaggi pestaggi anche contro gente giÓ a terra, irruzione con massacro nella scuola Diaz, torture fasciste nella caserma Bolzaneto.
Fini risulta nei paraggi.
In USA le TV chiamano il nostro governo "POSTAFASCISTA appoggiato da RAZZISTI e guidato d aun uomo LOSCO, anzi BERLOSCO". Il Governo dice che non Ŕ successo niente ma poi deve cedere alla pressione di tutti e si aprire un'inchiesta che vede imputati i dirigenti della polizia, ancora in corso.

Il (falso) buco di bilancio

Il ministro Tremonti va in TV alle ore 20 e si inventa un buco nei conti pubblici, insulta Visco parlando di un buco di 60 mila miliardi almeno.
Invano Monorchio e la Corte dei Conti spiegano che non si tratta di un buco reale ma solo di una poiezione lunga un anno, un buco che potrebbe verificarsi qualora gli incassi dello Stato per tasse e imposte fossero minori del previsto, se la congiuntura volgesse al peggio e se il governo non facesse nulla per rimediare.
A loro non viene data la TV alle ore 20, molti sprovveduti cittadini credono nella menzogna di Tremonti.
La UE certifica poi che i conti sono sempre stati a posto e che il Tremonti Ŕ un mentitore.
Schýfami sostiene che la UE Ŕ inflenzata dal complotto cumunista.

Al Waleed e l'ENEL

Abusando del potere Berlusconi riceve il suo socio in affari Al Waleed, sedicente principe saudita, a Palazzo chigi con le trombe e i lancieri della Montebello.
DirÓ che hanno parlato di Medio Oriente, ma il principe invece dirÓ ai giornalisti di avere parlato solo dell'ENEL che lui vorrebbe acquistare.

I tre saggi

Berlusconi e il suo governo promettono la legge sul conflitto di interessi. Stanno cercando i tre saggi, che, qualora il berlusconi dovesse farsi gli affari suoi (!) potranno alzare un ditino e scandire tre volte "bi-ri-chi-no".
Aveva promesso di risolverlo nel 1994.... poi prima dell'agosto del 2001... campa cavallo che la palla di stercodollari cresce...
D'Alema ripete che non disogna demonizzare.

La finanziaria

Finanziaria di carta: somma totale 33 mila miliardi. Il buco Ŕ sparito. Tremonti fa la classica figura di merda ma non lo ammette e continua ad insultare Visco. L'incasso delle imposte Ŕ superiore al previsto di ben il 6%, segno che l'ultimo anno dell'economia dell'Ulivo Ŕ andato bene.
L'unico "buco" sono gli immobili non venduti. Il Trecconti si inventa la "cartolarizzazione", ossai sgancca gli immobili ale banche che pagano e poi venderanno con comodo...

11 settembre: tragedia delle Twin Towers

Berlusconi chiede di essere ricevuto da Bush.
Berlusconi manda il ministro Ruggiero a supplicare Bush affinchŔ lo riceva: ha giÓ ricevuto tutti gli altri capi di governo europei.

Convivere con la mafia

Il ministro Lunardi dice che con la mafia bisogna convivere. Insorgono i parenti delle vittime, i parenti di Grassi, Falcone e tutti gli altri. Penosa marcia indietro che fa sprofondare nel fango il nome dell'Italia.
Schýfami dice che Ŕ stato fainteso dai cumunisti.

Trattato Italo - Svizzero

Viene approvato l'emendamento infame e inserito quell' art. 13 nella ratifica del trattato italo-svizzero che avrebbe dovuto accelerare lo scambio di prove tra Italia e Svizzera. In base a tale emendamento TUTTE le rogatorie raccolte con la vecchia normativa sono dischiarate NULLE e la legge Ŕ retroattiva anche per i processi in corso in qualunque grado.
Significherebbe l'azzeramento di 7000 processi contro grandi crimini internazionali quali appunto quelli di cui sono imputati Previti, Acampora, Pacifici e Berlusconi.
Per fortuna i "consigliori" non sanno di Diritto Internazionale e la loro infamia resta lettera morta, surclassdata dalle disposizioni comunitarie.
Ma poi torneranno alla carica pretendeno fra l'altro che il magistrato estero si comporti in base alle nostre norme e non in base a quelle del suo Paese: praticamente questa cosa COMICA renderÓ per sempre impossibile l'arrivo di prove di rati dall'estero.
UNA VERA LEGGE DELLA MALAVITA.
Il CSM, l'ANM, i magistrati svizzeri, francesi, olandesi, tedeschi e belgi dichiarano ch si tratta di un'indecenza e di una lgge in favore della criminalitÓ internazionale.
The Economist, Business Week, Le Monde, El Mundo, Sueddeutsche Zeitung, Der Spiegel, Los Angeles Times, The Nation, The Guardian, Wall Street Journal ecc. parlano con irrisione di un Paese, il nostro, che permette a un imputato una simile vergogna: per salvare se stesso salva migliaai di altri criminali. Il Commissario della UE dice che Ŕ una cosa vergognosa e che danneggia la lotta contro il terrorismo.
L'Italia ormai Ŕ considerata neel mondo un Paese formato da coglioni e da furfanti.
Schýfami dice che la stampa estera Ŕ imbeccata dai giornali cumunisti

ISLAM: cultura inferiore

Berlusconi fa la sua sparata contro L'Islam, dice che si tratta di cultura inferiore e indietro di 1400 anni. Dice che abbiamo "occidentalizzato" i Paesi comunisti e che "occidentalizzeremo" anche l'Islam.
Un po' il mondo ride: Berlusconi non sa che i Paesi comunisti, detti dell'Est, erano in realtÓ occidentali! Chirac escama "ma non Ŕ possibile che quell'uomo sia cosý incolto!".
Bush si infuria e con Ruggieto e con prodi inveisce con rabbia contro questa dichiarazione stupida e inopportuna.
Berlusconi non chiede scusa ma sostiene di non avere detto quello che ha detto. Nonostante la regitrazione della stronzata detta a Berlino (era dai tempi di Hitler che non si sentivano colÓ parole come "cultura superiore") pretende che sia un'invenzione di un complotto comunista mondiale.
L'irrisione del mondo diventa enorme. I capi di Stato scherzano fra loro: fai il bravo se no dico a Berlusconi che sei comunista..., oppure fan gomitino quando arriva e sussurrano: "Arriva la prova vivente che non abbiamo alcuna civiltÓ superiore..."
Berlusconi rifiuta di rispondere alle domande dei giornalisti esteri che lo fischiano nella conferenza stampa. Non c'Ŕ pi¨ alcun prestigio da difendere.

Bush non vuole ricevere Berlusconi

Ruggiero non sa pi¨ che fare per far ricevere Berlusconi da Bush, molto seccato per queste uscite pericolose e controproducenti. Affiora anche il propblema dell'infamia sulle rogatorie: l'Italia sembra favorire i capitali dei terroristi.

Giuliani non gradisce i soldi di Al Waleed

Al Walled, socio del Berlusconi, va a NY e offre 10 milioni dollari ma poi straparla sulla politica USA e Giuliani li rifiuta restituendogli l'assegno.

Bush fissa e poi disdice l'incontro con Berlusconi

Viene fissata una visita di Berlusconi da Bush.
La visita viene rinviata senza motivo.

La legge sui capitali sporchi all'estero

Viene calendarizzata un'altra legge in favore della malavita: quella sui capitali sporchi esportati illegalmente all'estero.
Non si afferra il significato di questa norma: i capitali non hanno nome e possono essere investiti ovunque sul pianeta senza badare a chi appartengano, anche in Italia.
Quindi sembra non avere senso. Per˛ garantisce l'anonimato...
Poi affiora un sospetto: se uno dichiara di avere esportato mille miliardi all'estero illegalmente, pagando il 2,5% di penale se li pu˛ vedere accreditati in Italia CON AMNISTIA DEL REATO DI FRODE FISCALE: ecco allora un possibile uso della legge: dichiarare di avre esportato dei capitali illegalmente pur non avendolo fatto per poi bonificare e cancellare l'evasione fiscale!
Geniale! se io dico che ho esportato un miliardo all'estero nel 1999, quando il Fisco mi accuserÓ di avere guadagnato quel miliardo e di non averci pagato le imposte dir˛ sorridendo che l'avevo portato all'estero e che l'ho fatto rientrare pagandoci su il 2,5%.... invece del 47%!
Geniale! Questa cosa dev'essere stata concordata con la mafia.

Berlusconi finalmente a Washington

Finalmente Berlusconi pu˛ andare a Washington: una visita di 5 ore. Le TV USA dedicano all'avvenimento SETTE SECONDI.
Il Berlusconi supplica Bush di accettare un contingente italiano in Afghanistan, vuole ad ogni costo avere i "suoi" morti per rimediare alle figure di merda. Pare che non manderÓ comunque Piersilvio. Bush rinvia. Nuova figura di merda.
Schýfami dichiara che sono i cumunisti che influenzano l'amministrazione Americana.

I magistrati privati delle scorte

Vengono levate le scorte ai magistrati di prima linea nella lotta al crimine, mentre a gente come D'Antoni vengono lasciati QUATTRO AGENTI DI SCORTA.
Il vero motivo Ŕ che la mafia non ucciderÓ pi¨ magistrati per un po', essendo ormai al governo del Paese. Il CSM protesta. Anche Borrelli rifiuta la scorta per solidarietÓ.

Il vertice europeo senza Berlusconi

Chirac invita Schroeder e Blair per un vertice a tre e non vuole Berlusconi.
Lo schiaffone rintontisce il nostro premier che dice che tanto non avrebbe potuto andarci poichŔ aveva una riunione col... PPE. Le proteste della "Casa delle LibertÓ su Rogatoria" sollevano il sarcasmo e l'ilaritÓ in Europa.
Tutti ricordano quando il Berlusconi andava dicendo che i politici ddi profesione erano imbecilli parassiti e che lui che aveva ammassato una palla di miliardi era infinitamente meglio. Ora il nostro povero scarafaggio stercoraro spinge la sua palla di merda e tutti lo schifano.

La destituzione di Tano Grasso

Viene destituito Grasso dall'antiracket mafioso: troppo bravo! Commercianti e industriali siciliani vengono a protestare a Roma davanti al ministero degli Interni.

Viene approvata la legge sui capitali sporchi

Si vara la legge a favore dei capitali sporchi: passa perchŔ il parlamento Ŕ composto da servi di Berlusconi, da aziendalisti e dai suoi avvocati penali di difesa.

La Tremonti bis

Si cerca copertura per la Tremonti bis: la prima tremontina vide il berlusconi truffare lo stato che amministrava abusando di quella legge per fottere all'erario 243 miliardi e la tremontina in nove mesi di sciagurato governo (italiani, memoria corta!) scav˛ un buco VERO di 26mila miliardi perchŔ tutti quelli con partita IVA fecero come il piduista: FINSERO di reinvestire gli utili e non ci pagarono sopra le imposte. Schýfami dice che sono notizie tendenziose del complotto cumunista.

La manifestazione pro - USA

Si organizza una manifestazione per sventolare la bandiera americana: in fondo a Berlusconi mancava questo nuovo drappo: ha sventolato la bandiera della DC quando vendeva all'ENPAM (via piduista Ferruccio DeLorenzo) l'invenduto di Milano Due, poi ha sventolato per anni la bandiera ROSSA di Craxi cantando l'Internazionale per papparsi le frequenze TV e ciulkarci 100mila miliardi almeno, poi ha sventolato il gagliardetto nero del MSI, e la bandiera verde della Lega, per tornare poi a sventolare quella del fondamentalisimo cattolico dei ciellini.
Quella a stelle e strisce gli mancava ancora.... Tuttavia viene violentemente rifiutata la legge USA che regola il conflitto di interessi: bandiera sý, legge no... mica Ŕ fesso il berlusca!

Le rogatorie internazionali

Previti, Vito, Schýfami e Berlusconi strepitano perchŔ i magistrati non possono applicare la loro infame legge sulle rogatorie. Schýfami sostiene che i magistrati sono tutti "cumunisti"

Il "mandato di cattura europeo"

L'Europa propone di velocizzare l'estradizione dei delinquenti nei Paesi membri. La cosa viene presentata come "mandato di cattura europeo".
Giuda Bossi urla che non farÓ arrestare un operaio della Bovisa dal giudice Garz˛n! Non ha capito un "casso" come suo solito o "ciurla nel manico" ormai non pi¨ duro. Garz˛n dichiara a El Pais che non ha alcuna intenzione di arrestare quell'operaio della Bovisa.
Ma Berlusconi trema: lui si Ŕ definito "presidente operaio" e decide che non pu˛ firmare l'estradizione per tutti i reati.
Stralcia i suoi: NIENTE mandato di cattura per il riciclaggio del denaro sporco, per la corruzione, la truffa e il falso in bilancio, che ormai da noi merita un buffetto e basta.
L'Europa tocca con mano che siamo governati da una gang di delinquenti.
Schýfami dice che la stampa estera Ŕ in mano a un complotto cumunista.
Berlusconi, come Bertoldo, inventa un trucco: firma la convenzione per l'area giuridica europea ma da noi sarÓ in vigore l'anno del mai.
Schýfami dice che Ŕ stato sconfitto il complotto "cumunista"

L'aumento, fasullo, delle pensioni

Tremonti aumenta le pensioni! Per˛ solo agli ultrasettantenni nullatenenti: spesa 4000 miliardi e dice che l'Ulivo non lo aveva fatto. mente come sempre: l'Ulivo aveva invece aumentato TUTTE le pensioni minime in media di 300mila lire con una spesa complessiva dei circa il doppio.
Tutti sembrano aver dimenticato che Tremonti affermava, tra una pustola e l'altra, che avrebbe aumentato TUTTE le psnioni minime ad almeno un milione, il che richiederebbe una spesa di quasi 50mila miliardi delle vecchie lire.

La cacciata di Ruggiero

Irrompe sulla scena il trionfo dell'Euro che Ŕ il trionfo del primo grandissimo governo dell'Ulivo.
I bastardi che avevano cercato di impedire questo evento tacciono immusoniti.
A Tremonti spuntano nuove schifose pustole sulla faccetta da masturbatore preadolescenziale. Tutta l'Europa tripudia.
Il ministro Ruggiero si incazza perchŔ il "suo" governo tace. Cosý il "suo" governo parla e caccia via il ministro Ruggiero: esce l'ultima persona onesta dal governo. Il capataz dice che si divertitÓ un mappamondo a fare anche il ministro degli Esteri. Adesso il governo Ŕ "coeso" dice Bossi che intanto si pulisce il culo col tricolore autorizzato da Fini in Parlamento.
Pare che dopo la bandiera, Bossi si pulirÓ il culo con la fiamma tricolore di AN.
Schýfami dice che Ŕ un complotto cumunista.

I giudici? In galera!

Il sottosegretario "Taormina la Bella" dice che bisogna mettere in galera i giudici: basta con questo complotto comunista che mette sempre in galera gli imputati!
Berlusconi approva: bisogna separare le carriere degli imputati da quelle dei giudici!
Ciampi sbadiglia e mormora che non va bene. Taormina viene cacciato ma prima insignito di medaglie, commendatorato, cavalierato, Sciarpa Littorio e Marcia su Roma.

Previti non ha tempo

Previti mangia dorme e fa gli affari suoi in Parlamento. Si sente un cattivo odore. Previti sostiene di non avere proprio tempo di andare a rispondere in tribunale per spiegare come ma abbia dato un miliardo di nascosto al giudice Squillante su un conto segreto svizzero dopo aver preso quel denaro da un conto berlusconiano.
Anzi protesta alla Consulta che gli dÓ ragione: se sta defecando in Parlamento come pu˛ andare a parlare in tribunale?
Schýfami sostiene che tutto il processo va annullato e che se i magistrati non annullano tutto sono cumunisti.
Ma i magistrati sono autorizzati dalla Consulta ad applicare la nullitÓ solo alle udienze in cui la presenza di Previti fosse indispensabile: neanche una.
Schýfami e Berlusconi dicono in TV che i giudici sono cumunisti.

Berlusconi straparla anche a Madrid

Berlusconi va a Madrid e dice che gli han fatto la "guerra civile".
Nessuno gli fa notare che la prima inchiesta sui soldi sporchi gliela fece Ciampi nel 1979 E CHE LA PRIMA CONDANNA ALLA GALERA BECCATA DAL PIDUISTA FU A VENEZIA IL 1.10.1990 PER SPERGIURO mentre cercava di far condannare due giornalisti che avevano giÓ scritto tutto sulle sue truffe FINO A QUEL MOMENTO, Arcore compreso.
I due giornalisti vennero assolti su fino alla Cassazione e il truffatore spergiuro condannato. D'Alema ripete che non bisogna demonizzare.

Il giudice Brambilla viene cacciato

Interviene il ministro servo Castelli, esperto in puzze ambientali, messo alla Giustizia perchŔ Previti erano troppo impegnato nei tribunali.
Decide che uno dei giudici del processo, dopo 21 mesi di lavoro, deve immediatamente andarsene e prendere servizio l'indomani mattina al Tribunale di Sorveglianza.
Lo annuncia alle TV con gli occhi bassi perchŔ c'Ŕ un limite all'impudenza.

La riapertura delle "case chiuse"

Per distrarre la gente Berlusconi dice che da tempo non va pi¨ a mignotte e che l'unica reazione che ha ormai quando le vede Ŕ l'indignazione perchŔ passa coi suoi figli di vari matrimoni.
Promette che riaprirÓ i casini. Casini si inquieta.
Forse il capataz pensa di diventare anche un presidente puttana.

Ancora sul processo SME

La Corte di appello "applica" il magistrato al processo SME e lo salva fottendo la drittata del servo leghista Castelli.
Schýfami urla che Ŕ un complotto cumunista. Il processo va avanti a fatica. Previti esonera i difensori per far perdere tempo, poi li riprende, poi li esonera, poi li riprende... vorrebbe che i nuovi dfensori avessero il tempo di leggere le carte processuali: un paio d'anni di tempo...
Il tribunale rigetta la richiesta.
Schýfami strilletta che Ŕ evidente che sono tutti cumunisti.

La resistenza di Borrelli

- Il grande Borrelli parla chiaro all'inaugurazione dell'anno giudiziario e invita Italiani e magistrati a resistere, resistere, resistere all'attacco ale istituzioni repubblicane , come sulla linea del Piave.
Schýfami dice che Borrelli Ŕ sempre stato cumunista.
A Roma piove e la gente dice "Piave, governo ladro", forse comincia a capire.

Previti insulta i magistrati

Previti allora va dal leccaculo Vespa per raccontare le sue menzogne in TV e chiede che il processo venga spostato a Brescia dove andrebbe, dice lui, liscio come l'olio... sý IN PRESCRIZIONE!
I magistrati manifestano in massa il loro sdegno.
Schýfami chiosa in TV che sono tutti cumunisti.

Berlusconi non conosce le date

Berlusconi corre a LE FIGARO' e spetecchia che nel 1992 il PCI infiltr˛ dei magistrati cumunisti, nessuno gli fa notare che il PCI s'era sciolto nel 1991 e che l'odiato Borrelli Ŕ un liberale in magistratura da 47 anni.
D'Alema dice che non bisogna demonizzare.

Le "prove estere"

I "consigliori" del capataz studiano una nuova legge per bloccare le prove estere che inchiodano Previti, Acampora e alla fine anche il Berluscone.
L'Ulivo, che Ŕ in pezzi, protesta. D'Alema dice che non bisogna demonizzare.

L'affare Molinette

Berlusconi decide che le code di attesa negli ospedali sono insopportabili e Odasso Ŕ d'accordo: lui per soli 25 milioni le code le faceva saltare. Ghigo guarda l'ora e scopre che l'orologio Ŕ una mazzetta, ma dichiara che non ci aveva fatto caso.
Odasso poverino confessa che comprava 800 tesserine di Forza Italia sperando di fare la stessa carriera di tutti gli altri: tessere, mazzette, corruzione, calunnie... non Ŕ cosý che si fa per arrivare a palazzo Chigi?
Schýfami dichiara che gli inquirenti di Torino che hanno filmato Odasso di F.I. che prendeva le mazzette sono parte del complotto cumunista.
Berlusconi pensa di prendere a interim anche il ministero della SanitÓ ma dice che dorme solo due ore a notte: le puttane, gli immigrati a cui si sparerÓ coi bazooka, gli studenti nelle piazze contro la contro-riforma Moratti, gli operai che non si vogliono far lienziare senza giusta causa, le rogatorie estere che dimostrano la corruzione, questi governi europei che lo sfottono, questi giornali mondiali che lo denigrano, i no-global e i magistrati italiani gli rovinano il sonno.
Schýfami dice che Ŕ un tentativo di logoramento voluto dai cumunisti.
Molti italiani cominciano a mandarlo a fare in culo, lui, Giuda Bossi, il ministro servo Castelli, la Moratti senza cicli, Previti che mangia e caca in parlamento, Scajola che fa causa a Borrelli dopo aver levato le scorte ai magistrati, Frattini che dice che la legge bufala sul conflitto di interessi Ŕ perfetta, gli stronzoni di FI che dicono che l'esproprio Ŕ contro la Costituzione e firmano gli esprori dei terreni per fare le autostrade, i ponti, i trafori che resteranno sulla carta ma daranno soldini alle mafie...
Per˛ D'Alema dice che non biosgna demonizzare.

Le calunnie su Cossutta

Berlusconi pubblica su tutti i gironali che il compagno Cossutta Ŕ stato da lui calunniato e che Ŕ un padre della patria, che si Ŕ battuto sempre e soltanto per la democrazia.
Se dovesse fare altrettanto per tutte le persone che ha calunniato, i giornali italiani avrebbero tutte le pagine occupate per una decina di anni... ADESSO E' UFFICIALE: BELRUSCONI HA AMMESSO DI ESSERE UN CALUNNIATORE.
Ma lo strazio dell'Italia continua..... grazie Bertinotti! Grazie D'Alema! Siete proprio dei gran fichi....

"Ernesto "
Internet, 3 febbraio 2002