Il Partito Democratico ha deciso di non fare alleanze per le elezioni politiche. Diversa la decisione del PD della Brianza circa le elezioni locali

PD E SINISTRA ARCOBALENO: NESSUNA RICADUTA DELLE SCELTE NAZIONALI SULLE ALLEANZE LOCALI

Impegno dei segretari di PD, PRC, PdCI, Verdi e Sinistra Democratica della Brianza

“In questa fase, occorre tenere distinti i livelli.
Le scelte assunte sul piano nazionale non determinano alcun automatismo su quello locale, dove la collaborazione, finora proficua, tra le forze del centrosinistra continuerà”.
E’ quanto emerge dall’incontro di ieri tra i vertici provinciali del Pd e della Sinistra Arcobaleno, incontro definito positivo da entrambe le parti. “In vista delle prossime elezioni comunali e delle provinciali del 2009 - dichiarano il Segretario del Pd Enrico Brambilla e i Segretari delle forze politiche della Sinistra Arcobaleno, Daniele Cassanmagnago (Rifondazione Comunista), Anna Rita Santannera (Sinistra Democratica), Rossana Del Regno (Verdi) e Luigi Costantino (Comunisti Italiani) - intendiamo portare avanti un percorso di confronto che, valorizzando le molte esperienze amministrative unitarie del nostro territorio, possa riconfermare le alleanze locali”.
L’impegno comune del Pd e della Sinistra Arcobaleno è quindi ora quello di dare avvio a un nuovo tavolo politico permanente per la Brianza.
Manuela Della Nave
Monza, 8 febbraio 2008